Libro : Come Meditare di Lama Samten
LIVRE - Libro : Come Meditare Di Lama Samten
LIVRE - Libro : Come Meditare Di Lama Samten
LIVRE - Libro : Come Meditare Di Lama Samten

Libro : Come Meditare di Lama Samten

Distributeur
EDITIONS PARAMITA
Prix normal
€15,00
Prix réduit
€15,00
La quantité doit être supérieure ou égale à 1

Consegna non inclusa

Libro di 95 pagine scritto dal Maestro buddista tibetano Lama Samten che consiste in una breve presentazione su come sviluppare samatha (sanscrito per calmo dimorare nello spirito) e vipassana (sanscrito per ottenere un'intuizione speciale sulla realtà) attraverso la meditazione mentre acquisisce abilità nell'eliminare le fonti delle afflizioni mentali. Rispetto agli insegnamenti del Buddha Shakyamouni, questo libro può essere utile ai praticanti come manuale complementare alle spiegazioni verbali e ai poteri dell'insegnante.

Sopra il testo tradotto con Google.

Introduzione

È noto che lo scopo principale dell’insegnamento di Buddha è l’ottenimento dell’illuminazione tramite la pratica di due forme di meditazione: la meditazione di concentrazione e la meditazione

analitica. La prima mira a conseguire la calma mentale (samatha), la seconda aspira a giungere alla visione superiore (vipasyana).

Si definisce calma mentale una mente pacificata che dimora stabilmente in una concentrazione focalizzata su un solo oggetto.

Quando si ottiene questo stato, è possibile coltivare la visione superiore. Questa particolare forma di saggezza, la visione superiore, associata alla beatitudine della flessibilità meditativa indotta dalla forza dell’analisi, è in grado di discernere ogni fenomeno.

In altre parole, la calma mentale è la momentanea cessazione della confusione mentale nella mente stessa. La mente, calmata, diventa più chiara. In questo modo l’analisi profonda della visione penetrativa può eliminare completamente e alla radice le perturbazioni mentali.

Questo testo è una breve presentazione dell’essenza della calma mentale e della visione superiore e del metodo per svilupparle. Le istruzioni fornite in questo volume sono conformi agli insegnamenti di Buddha Sakyamuni e dei grandi maestri buddhisti indiani e tibetani che li hanno commentati.

13/14

C’è anche la tecnica di respirazione in “nove cicli” che si può utilizzare per rimuovere le ostruzioni del corpo sottile (costituito dai canali e dai soffi vitali). Prima di spiegare questa tecnica, ci sembra utile proporre una breve descrizione dei cinque centri di energia (cakra) dove circolano i soffi vitali. I centri sono: 1) il cakra della suprema beatitudine alla sommità del capo, 2) il cakra della gioia al livello della gola, 3) il cakra del Dharma al livello del cuore, 4) il cakra di manifestazione all’ombelico e 5) il cakra che prolunga la beatitudine situato nel luogo segreto, vale a dire gli organi genitali.

A questi cinque cakra sono associati cinque soffi vitali che circolano nel corpo sottile: 1) il soffio vitale blu pallido che è presente ovunque nel corpo sottile, 2) il soffio rosso ascendente,

3) il soffio vitale bianco principale che ci mantiene in vita, 4) il soffio verde che si muove in modo regolare, 5) il soffio giallo dell’eliminazione che discende e presiede all’eliminazione delle impurità.

Questa tecnica consente di purificare le cinque emozioni afflittive: 1) odio, 2) attaccamento, 3) confusione, 4) gelosia e 5) orgoglio. Questa tecnica ci consente di liberare il corpo sottile (canali e soffi) dalle ostruzioni, facilitando il conseguimento dell’obiettivo del percorso comune (calma mentale e visione superiore) e del percorso non comune (gli stadi di generazione e perfezionamento). Si possono ottenere questi risultati anche nel corso di questa vita.

La tecnica di respirazione in nove cicli si pratica nel seguente modo: si respiri tre volte inspirando dalla narice sinistra ed espirando dalla narice destra. Quindi si faccia l’opposto espirando tre volte dalla narice sinistra e inspirando attraverso la destra. Per terminare il ciclo si respiri tre volte usando entrambe le narici contemporaneamente.

Di solito, i canali e i soffi vitali non vengono menzionati quando si insegnano i sutra9. È tuttavia molto utile parlarne in questa sede al fine di apprendere il metodo per purificare i sottili soffi vitali.


Méditation Calme Mental